in

ZEPHYR APOLLO: IL GIRADISCHI DI NUOVA GENERAZIONE

3cfe0e647ee25827e7ebaf20475831ce original 788x443

 

Uno dei vincoli del disco è l’obbligo o quasi di un ascolto continuo dei brani, Zephir con il modello apollo si prefigge l’obiettivo di portare il vinile al passo successivo. Non solo assicurare una qualità in lettura di altissimo livello ma anche di abbattere i limiti tecnologici che rendono il vinile meno comodo rispetto alle sorgenti digitali.

Le funzioni adottate sono molteplici, in primis lo ZEPHYR APOLLO è equipaggiato con un braccio tangenziale, in modo da ridurre i problemi dovuti al tracciamento radiale, il braccio tangenziale, se ben realizzato e tarato, consente un allineamento perfetto tra stilo e solco, indipendentemente dall’ avanzamento del della testina sul disco. Infatti il braccio dello Zephir apollo mantiene una inclinazione di 90 gradi costante , cosi come avviene nello stampo del disco.

3 modalità di riproduzione

19593945ea7dd658b5e6a451f72f5656 original
19593945ea7dd658b5e6a451f72f5656 original

 

Grazie alla gestione digitale dei brani e’ possibile utilizzare 3 diverse programmazioni per la riproduzione,

  • Automatica
  • Crea la tua playlist
  • Manuale

Tutte e tre le scelte possono essere fatte attraverso un touchscreen LCD.

 

Riproduzione automatica : riproduce tutte le tracce dall’inizio alla fine in sequenza. Alla fine, il braccio ritorna al punto di partenza e il sistema si spegne automaticamente.

Playlist: il sistema di rilevazione traccie consente di riprodurre una sequenza personalizzata dall’ utente mediante app o display. Altre funzioni includono Pausa, Passa alla traccia successiva, Salta alla traccia precedente e Ripeti.

Modalità manuale: permette di spostare il braccio a sinistra, destra, in alto o in basso in qualsiasi punto del disco e riprodurre il brano desiderato.

CONTROLLO DA SMARTPHONE

30d2340f43fec0ffac609dccf5ceef46 original
30d2340f43fec0ffac609dccf5ceef46 original

per il controllo da spmartphone sara’ disponibile un’app dedicata apple o android e controllo tramite blouetooth, in modo da avere la massima versatilita’, la prima opzione pero’ pare che sarà disponibile sono se i fondi raccolti raggiungeranno i 150000$…

NUOVE TECNOLOGIE E DESIGN CLASSICO

 

lo Zephyr Apollo conserva un buon equilibrio tra tecnologia moderna e un look vintage.  Il telaio rifinito con impiallacciatura fatta a mano con piastra superiore anodizzata nera da 10 mm combina elevata rigidità con una finitura e una sensazione di alta qualità.  Il display touch screen da 5 “montato in alto con un processore ARM quad-core a bordo controlla il sistema centrale sotto il telaio. Compreso l’isolamento elettrico e gli ammortizzatori, lo Zephyr Apollo pesa 12 chilogrammi

Le velocità del piatto sono controllate e monitorate con precisione da un motore micro-stepping di alta gamma con un feedback dell’encoder accoppiato a un sistema di trasmissione a cinghia in poliuretano.

UN BRACCIO NON BANALE

Il design del braccio con bilanciamento automatico consente inoltre di trasmettere meno sforzi sullo stilo durante la riproduzione. Questo assicura la longevità dello stilo, specialmente quando si riproducono dischi deformati. Lo Zephyr Apollo ha un design unico del braccio che non necessita di un’unità di controbilanciamento. Usando un design a molla proprietario, è in grado di bilanciare automaticamente qualsiasi fonorivelatore ad esso collegato. Il vantaggio aggiunto di questo design è che fornisce movimenti di micro-attivazione che consentono allo stilo di seguire il solco senza movimenti significativi del braccio. Riduce al minimo le vibrazioni e migliora la precisione di posizionamento.

Questo design semplifica anche le regolazioni VTF (Vertical Tracking Force) con una rotazione di una manopola.

CARATTERISTICHE DEL GIRADISCHI ZEPHYR APOLLO

  • Braccio tangenziale per una qualità del suono ottimale per tutto il gioco e l’intera riproduzione del disco in vinile.
  • Il piatto girevole sarà costruito in plastica di grado industriale che resisterà a calore più elevato e resistenza all’usura invece del tradizionale cuscinetto a bronzina in ottone.
  • La doppia tensione del motore eliminerà l’inconveniente di un trasformatore step up / down separato per diversi paesi (110 V / 240 V). Un alimentatore da 12 V è sufficiente per far funzionare il giradischi.
  • Il controllo touch screen ha lo scopo di eliminare l’usura dei pulsanti e delle manopole dall’uso ripetuto e, quindi, di causare punti di connessione meno sensibili nei punti di contatto dei circuiti.
  • Braccio scanner ottico per rilevare automaticamente le tracce per la selezione della traccia, l’inizio della riproduzione, la fine della riproduzione. Ciò consentirà alle varie funzioni di operare sul touch screen.

 

 

 

 

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote
Advocate

Written by Scorpio58

List MakerContent AuthorVideo MakerYears Of Membership

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guida alla regolazione della fase del sub

AVC-X8500H il nuovo top di gamma in casa Denon