in

THORENS PRESENTA TD 1600 TD 1601

Thorens TD 1600 e TD 1601: versioni moderne del classico TD 160

Thorens

Il nome quasi lo rivela, entrambi dovrebbero essere visti come incarnazione moderna di TD 160. Entrambi usano sospensione e smorzamento a molle coniche per efficacia disaccoppiamento. Ma entrambi sono completamente diversi all’interno.
Riempiono il divario tra la tradizione che ha reso famosi i vecchi giradischi e la tecnologia del 21. Secolo.

Dall’esterno, immediatamente riconoscibile come abbastanza vicino alla serie TD 160, sono dotati di zoccolo in legno, piatto in due parti con cinghia che scorre internamente e tappetino in gomma spessa e coperchio antipolvere in acrilico.
Ma al suo interno ci sono molte innovazioni: le molle coniche non sono più montate sul pannello superiore ma sul fondo. Quindi il sottotelaio non si blocca e rimane su queste molle. Inoltre, una piccola ma robusta filettatura in acciaio connette il sottotelaio con un perno in acciaio sul fondo, evitando così che il sottotelaio si sposti e permetta solo il movimento verticale.

Differenze tra TD 1600 e TD 1601

Entrambi i modelli condividono la stessa piattaforma e lo stesso braccio TP 92 regolabile in altezza, ma TD 1601 aggiunge alcune caratteristiche di comfort. TD 1600 è un giradischi totalmente manuale, mentre il TD 1601 è dotato di un sollevamento elettrico, si spegne automaticamente alla fine del disco con il sollevamento del braccio e prese di uscita reali bilanciate (XLR).
Motore, unità di controllo e alimentazione sono uguali.

Entrambi saranno disponibili in noce e nero

Cosa ne pensi?

1 punto
Upvote Downvote
Enthusiast

Written by AVguide

Years Of Membership

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

epson

Epson annuncia nuovi proiettori Home Cinema 4K PRO-UHD

CS 505 4 h

Giradischi Dual CS 505-4