in

Sony: proiettori Laser VPL-FHZ75 e VPL-FHZ70

Sony ha annunciato i proiettori laser VPL-FHZ75 e VPL-FHZ70 all’ISE 2019 di Amsterdam

Sony: proiettori Laser VPL-FHZ75 e VPL-FHZ70
Sony VPL FHZ70
Sony VPL FHZ70

Progettati per soddisfare le esigenze di alta luminosità di scuole, edifici di culto, musei, aziende e ambienti di medie dimensioni aziendali e di intrattenimento.

Valutati a 6.500 lumen e 5.500 lumen, rispettivamente, VPL-FH75 e VPL-FHZ70 sono entrambi modelli WUXGA con risoluzione 1920×1200, utilizzando un design 3LCD basato su un imager LCD da 0,76 pollici di nuova concezione con un “compensatore ottico” integrato destinato a migliorare contrasto. I dettagli dell’immagine sono ulteriormente rafforzati dalla tecnologia di miglioramento della risoluzione Reality Creation di Sony sviluppata per i proiettori e i display domestici dell’azienda.

Sony VPL FHZ75. jpeg
Sony VPL FHZ75

Questi proiettori sono stati progettati tenendo conto della facilità di installazione e manutenzione. In particolare, offrono obiettivi intercambiabili con zoom 1,6x incluso di serie e vantano un grandissimo spostamento verticale del 5% / + 70%, che si dice sia il più grande swing nel settore per proiettori in questa gamma di luminosità, nonché Spostamento orizzontale +/- 32%. La sorgente di luce laser da 20.000 ore elimina le sostituzioni della lampada e un sistema automatico di pulizia del filtro elimina la polvere ogni 100 ore di funzionamento. C’è persino un sistema automatico di calibrazione del colore che utilizza un sensore di colore integrato per riportare il proiettore alla qualità dell’immagine di fabbrica dopo un uso prolungato. Entrambi i modelli hanno lo stesso design moderno e relativamente compatto (circa 18 x 7 x 20 pollici, WHD) e sono disponibili in bianco o nero.

Sony sta inoltre introducendo una funzione “Intelligent Setting” che sfrutta l’esperienza dell’azienda nella proiezione laser insieme a un ampio feedback dei clienti per selezionare la migliore sintonizzazione per il proiettore in base all’ambiente. Gli utenti possono comporre una delle quattro opzioni preimpostate tra cui meeting / aule, musei, luoghi di intrattenimento e configurazioni multischermo. Il proiettore ottimizza l’emissione luminosa (come per l’immagine luminosa necessaria per le aule), il rumore della ventola (che deve essere basso in un museo) o il colore (in cui l’abbinamento dei colori è fondamentale nelle installazioni multischermo).

I prezzi per VPL-FH75 e VPL-FHZ70 non sono ancora stati annunciati.

Cosa ne pensi?

0 punti
Upvote Downvote
Enthusiast

Written by AVguide

Years Of Membership

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Electrocompaniet ECG 1

Electrocompaniet Giradischi ECG 1

Musical Fidelity M2si e M2scd

Musical Fidelity arrivano M2si e M2scd