in

Naim ha presentato il sistema musicale wireless Mu-so di seconda generazione

Mu-so 2ᵃ

Mu so 2nd Generation

Nel cuore del Mu-so 2ᵃ generazione c’è la piattaforma di streaming musicale Naim, sviluppata da 25 ingegneri in 3 anni per offrire le migliori prestazioni riproducendo la vostra collezione musicale, tutto il mondo delle radio internet o i servizi di streaming musicale.
Il nuovo multiprocessore del segnale digitale (DSP) garantisce più alte prestazioni grazie ai 2000 MPS (milioni di istruzioni per secondo) rispetto ai 150 MPS del processore single-core del precedente Mu-so.

Naim è rimasta fedele al look del suo predecessore ma internamente ha cambiato praticamente tutto (il 95% secondo l’amministratore delegato della compagnia Charlie Henderson), partendo dai nuovi driver per finire la connettività extra e il cabinet riprogettato.

Naim ha poi portato avanti la sua nuova piattaforma di streaming, che si trova nei suoi ultimi streamer e sistemi audio come l’ND5 XS 2 e lo Uniti Atom. Ciò significa supporto per musica ad alta risoluzione (file PCM fino a 32 bit/384 kHz tramite UPnP), streaming da Spotify Connect, Tidal, AirPlay 2 e Chromecast (l’ultimo dei quali porta Deezer e Qobuz) e l’accesso alla radio internet. Non manca il modulo Bluetooth, mentre per altre sorgenti sono previsti ingressi USB, linea minijack e S/PDIF ottico, così come un HDMI ARC per l’uso come soundbar.

Cosa ne pensi?

Enthusiast

Written by AVguide

Years Of Membership

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

progression integrated 1

Dan D’Agostino annuncia l’amplificatore integrato Progression

Lexicon SL 1

Lexicon nuovo sistema di diffusori wireless da pavimento SL-1