Gli ampli per cuffia con dac ormai sono una buona fetta del mercato attuale e questo e chiaro..McIntosh sta cercando di afferrare una fetta di questo mercato con il nuovo MHA50. Primo dispositivo veramente portatile della società, l’MHA50 dispone di un DAC a 32 bit che supporta file DSD256, DXD384 e PCM fino a 32bit / 192kHz. McIntosh ha applicato il suo know-how dell’amplificatore al MHA50, includendo la proprietaria DirectX Headphone Crossfeed Director (HXD) – la tecnologia più comunemente trovata nei suoi amplificatori di fascia alta. Gli ingressi fisici includono USB e USB-tipo B per computer portatili, dispositivi Apple e equivalenti Android compatibili con la tecnologia USB On-The-Go. Nella confezione sono inclusi tre cavi USB e il supporto per aptX Bluetooth 4.1 aggiunge anche la connettività wireless. McIntosh afferma che la batteria ricaricabile 3000mAh MHA50 offre fino a sei ore di riproduzione Bluetooth, quindi ci aspettiamo che l’ascolto cablato offra molto di più. L’uscita audio è una presa da 3,5 mm placcata in oro. E con due impostazioni di guadagno, l’MHA50 può apparentemente pilotare le cuffie con impedenze che vanno da 8 a 600 ohm. Può non essere un tipico prodotto McIntosh, ma alcuni tratti caratterisctici di design del marchio sono stati riprodotti. L’MHA50 è in gran parte in alluminio, con un pannello frontale in vetro e una manopola di controllo del volume sensibile al tocco ispirata esteticamente ad alcuni degli altri prodotti della società.

Sottoscrivi la Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per ricevere tutti gli aggiornamenti nella tua casella di posta elettronica. (1 Email a settimana)

Grazie per esserti iscritto.

Qualcosa è andato storto. Prova di nuovo o contattaci info@avguide.it .

0 Commenti

Lascia un commento

©2017 AV guide audio e video community

oppure

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Forgot your details?

oppure

Create Account