LG Rollable: lo smartphone arrotolabile è ancora previsto per il 2021

Dopo le dichiarazioni di Yonhap News, LG ha voluto rispondere nelle colonne di The Verge . Secondo un portavoce, l’LG Rollable non è stato messo in pausa e sarebbe quindi ben pianificato per la fine dell’anno. L’azienda ha anche colto l’occasione per rassicurare sul proprio futuro nel mercato degli smartphone.

Secondo il media sudcoreano Yonhap News , LG avrebbe chiesto a BOE, suo principale fornitore di schermi, di interrompere la produzione dello schermo utilizzato per lo smartphone arrotolabile. Questa misura si applicherebbe anche agli altri fornitori coinvolti nel progetto. Ciò che mette fortemente in discussione il rilascio dello smartphone nel prossimo futuro. Questo abbandono si sarebbe verificato quando LG ci aveva presentato il cellulare all’inizio dell’anno al CES di Las Vegas. Il telefono roll-up è stato quindi programmato per il rilascio nel marzo 2021.

L’LG Rollable fa parte dell’LG Explorer Project, una serie di smartphone che adottano un nuovo form factor e la cui prima iterazione non è altro che l’ LG Wing commercializzato negli Stati Uniti alla fine del 2020. La pausa, o addirittura l’abbandono di questo tipo di progetto per i telefoni cellulari minerebbe il resto del progetto del marchio sudcoreano. Se le ragioni non sono ufficialmente note, è facile collegarle ai problemi che devono affrontare la divisione mobile di LG. Ristrutturazioni, abbandono del mercato o anche costose evoluzioni, queste le ragioni che potrebbero portare all’abbandono di questo progetto di grandi dimensioni. Un triste destino che ricorda un altro prodotto arrotolabile, il televisore LG65RX.

Tuttavia, LG non ha potuto fare a meno di studiare un display di nuova generazione. In effetti, il produttore sarebbe un partner di scelta per Apple. Secondo il rumore proveniente dal corridoio, l’azienda americana stava lavorando su un iPhone pieghevole e nientemeno che LG sarebbe responsabile dello sviluppo di un pannello per un prototipo. Un’associazione che potrebbe essere valida solo per versioni interne e fermarsi una volta che Apple passa alla fase di produzione. Ricorda, dopo il passaggio da iPhone a Oled, è Samsung che si occupa di fornire i pannelli all’azienda di Tim Cook. LG, invece, ha fatto il suo ingresso nella lineup del 2020 prendendosi cura dello schermo dell’iPhone 12 .

Ottieni le ultime notizie direttamente nella tua casella di posta!

Riceviamo tanto spam quanto te e non abusiamo di questo stumento

AVGuide
Logo
Compare items
  • Total (0)
Compare
0

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookie policy