Termine per indicare un problema di sincronizzazione numerica (clock) interno: tra la parte meccanica di lettura e i circuiti di conversione D/APuò indicare o i circuiti (chip) demandati alla conversione A/D o D/A, nel qual caso prende anche il nome di DAC (vedi...) o l'intero apparecchio che nell'insieme delle sue circuitazioni opera il processo di conversione (unità di conversione).... More di un CDP integrato, o esterno: tra l’uscita (digitaleTermine inglese (digit) derivato dal latino (digitus) che significa: numero, cifra. Viene utilizzato per indicare sia un funzionamento elettronico secondo un sistema numerico (i numeri rappresentano un segnale codificato secondo il sistema binario) oppure un sistema di visione numerica in riferimento ad una strumentazione di misura. Per esempio la scala di frequenze di un sintonizzatore invece che essere costituita da... More) della parte meccanica di lettura di un CDP e l’ingresso (digitaleTermine inglese (digit) derivato dal latino (digitus) che significa: numero, cifra. Viene utilizzato per indicare sia un funzionamento elettronico secondo un sistema numerico (i numeri rappresentano un segnale codificato secondo il sistema binario) oppure un sistema di visione numerica in riferimento ad una strumentazione di misura. Per esempio la scala di frequenze di un sintonizzatore invece che essere costituita da... More) di un convertitorePuò indicare o i circuiti (chip) demandati alla conversione A/D o D/A, nel qual caso prende anche il nome di DAC (vedi...) o l'intero apparecchio che nell'insieme delle sue circuitazioni opera il processo di conversione (unità di conversione).... More D/APuò indicare o i circuiti (chip) demandati alla conversione A/D o D/A, nel qual caso prende anche il nome di DAC (vedi...) o l'intero apparecchio che nell'insieme delle sue circuitazioni opera il processo di conversione (unità di conversione).... More esterno. Viene definito anche clock-Jitter. 
In particolare, se vi è un problema di elevato clock-jitter tra una meccanica e un convertitorePuò indicare o i circuiti (chip) demandati alla conversione A/D o D/A, nel qual caso prende anche il nome di DAC (vedi...) o l'intero apparecchio che nell'insieme delle sue circuitazioni opera il processo di conversione (unità di conversione).... More separato si possono creare dei problemi di sincronizzazione tali da impedire la connessione tra i due apparecchi o da sminuire le prestazioni sonore relative al convertitorePuò indicare o i circuiti (chip) demandati alla conversione A/D o D/A, nel qual caso prende anche il nome di DAC (vedi...) o l'intero apparecchio che nell'insieme delle sue circuitazioni opera il processo di conversione (unità di conversione).... More.

©2017 AV guide audio e video community

Hey there!

Forgot password?

Don't have an account? Register

Forgot your password?

Enter your account data and we will send you a link to reset your password.

Your password reset link appears to be invalid or expired.

Close
of

Processing files…

oppure

Accedi con le tue credenziali

oppure    

Forgot your details?

oppure

Create Account