B&W 607 S2 Anniversary – Recensione

DESCRIZIONE

Bowers & Wilkins festeggia i 25 anni di vita della serie 600 con quattro nuovi diffusori 600 Series Anniversary Edition, ciascuno vanta una tecnologia avanzata e uno stile discreto. I miglioramenti delle prestazioni acustiche includono crossover e condensatori ad alta e media frequenza aggiornati, insieme a condensatori di bypass nuovi e notevolmente migliorati che sono stati trattati in modo speciale da Mundorf e sono stati originariamente utilizzati nella gamma Signature 700 Series lanciata di recente.

COSTRUZIONE

Esteticamente i diffusori presenteranno un nuovo logo celebrativo sul tweeter con l’aggiunta di una finitura in rovere per accompagnare le opzioni in bianco e nero esistenti. Tutto il resto rimane invariato rispetto alla generazione precedente; il cono argento del driver B&W Continuum da 130 mm ora è al centro della scena, con un bordo di metallo spazzolato di classe che circonda il tweeter riprogettato sopra, e la porta reflex è stata spostata sul retro.

SUONO

Il palcoscenico è piacevolmente profondo e ampio e, per di più, i piccoli altoparlanti fanno un lavoro fantastico nel guidare i ritmi martellanti rivelando ogni dettaglio e consistenza nella registrazione. Registrazioni relativamente ” tranquille” però, tendono, alzando il volume verso una luminosità eccessiva. La brillantezza delle 607 nelle riproduzioni è fenomenale ma va a scapito del calore della gamma media che risulta leggermente arretrata rispetto a quella alta. I Bassi e la dinamica sono veramente ineccepibili date le dimensioni dei cabinet e del woofer. Profondi e anche discretamente articolati.

CONSIGLI D’USO

L’efficienza non elevata obbliga a scegliere ampli discretamente ricchi di Watt o ad alta corrente, cosi come la qualità globale del prodotto non permette di lesinare piu’ di tanto su quella delle elettroniche a monte. Audiolab, AMC o Musical Fidelity sono le prime scelte secondo il tipo di preferenza timbrica (dal piu’aperto al piu’ dolce).

8.2 Total Score
B&W 607 S2 ANNIVERSARY – RECENSIONE

Un diffusore che era già ottimo è stato spinto al suo limite fisico. Il miglioramento e' evidente. B&W ha lavorato estremamente bene per ottimizzare quelle poche cose che era possibile migliorare e rendere ancora piu' competitivo un prodotto già ottimo.

PROS
  • Suono ad alte prestazioni a prezzi accessibili
  • Compatto
  • Suono riccamente dettagliato
  • Ottimo palcoscenico
CONS
  • Gli acuti a volte possono rivelarsi faticosi da gestire

Ottieni le ultime notizie direttamente nella tua casella di posta!

Riceviamo tanto spam quanto te e non abusiamo di questo stumento

AVGuide
Logo
Compare items
  • Total (0)
Compare
0

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.
Cookie policy