Menu
in

Akoustic Arts “A” speaker

Il diffusore che può essere ascoltato da una sola persona

akoustic arts

La Società Akoustic Arts, creata nel 2010, ha sviluppato una tecnologia unica e brevettata di audio ultradirezionale che permette di creare esperienze indipendenti sullo stesso veicolo.
Nell’ambito di questa collaborazione, gli ingegneri di Renault condivideranno le proprie competenze in campo automobilistico, così come i fornitori e gli strumenti industriali, mentre gli esperti di Akoustic Arts contribuiranno con la loro tecnologia e know-how negli impianti audio direzionali.

Come risultato di quattro anni di ricerca e sviluppo, Akoustic Arts è uscito con la sua tecnologia audio ultra-direzionale. Questa tecnologia si basa su UDST, il software dedicato che trasforma un tipico contenuto audio in un contenuto sonoro direzionale.

 

 

Il fondatore e CEO Ilan Kaddouch ha spiegato che A è un altoparlante direzionale che crea un raggio sonoro altamente mirato, allo stesso modo in cui un laser crea un raggio di luce. Si sente il suono solo quando si è all’interno del raggio. Al di fuori del raggio, non c’è alcun suono.

L’A rende possibile avere più altoparlanti che riproducono contenuti audio diversi nello stesso spazio. Puoi ascoltare ciò che vuoi senza disturbare le persone intorno a te. È come ascoltare le cuffie senza le cuffie. La tecnologia si basa su un fenomeno fisico che trasforma i suoni ultrasonici (che sono naturalmente direzionali) in suoni udibili.
Akoustic Arts ha due modelli: A Original e A Junior.
La principale differenza tra loro è la dimensione e la larghezza del raggio sonoro che proiettano. L’ A Original è  circa 8 x 8 x 1 pollici (con 200 trasduttori); il suo raggio è largo fino a 48 pollici e riproduce fino a 90 decibel SPL. L’A Junior costa è di circa 3,5 x 3,5 x 1 pollici (con 37 trasduttori); il suo raggio è largo fino a 25,5 pollici e riproduce fino a 70 dB SPL. Sul retro di ogni altoparlante è presente un modulo A Core giallo con un jack per l’alimentazione e un ingresso audio minijack. Il modulo ha anche una scheda pilota aggiornabile all’interno.

Written by AVguide

Leave a Reply